Gardaland Mirabilandia e CinecittàWorld riaprono

Vacanze parchi a tema: i N°1 del divertimento su misura

Gardaland Mirabilandia e CinecittàWorld riaprono

gardaland mirabilandia cinecittà world riaprono
Potresti aiutare i tuoi amici condividendo questo contenuto!
Seguici sui social!

Gardaland, Mirabilandia e Cinecittà World riaprono: anche per i tre parchi divertimento italiani è giunta l’ora di riprendere le attività e dedicarsi al divertimento dei propri visitatori.

Vediamo nei dettagli le date per ogni parco e le misure adottate.

 

Andiamo per ordine quindi e vediamo parco per parco i calendari di riapertura e le misure sanitarie previste.

gardaland mirabilandia e cinecitta world riaprono

Mirabilandia

Dal 20 giugno il parco di Mirabilandia tornerà operativo. 

La direzione del parco divertimenti ha stilato una lista di regole e ne invita i visitatori al massimo rispetto. 
 

 

Lista di regole non solo per i visitatori ma anche per lo staff del parco.

 

Qui di seguito riportiamo un estratto preso dal sito ufficiale di Mirabilandia.

 

gardaland, cinecittà world e mirabilandia riaprono
Le regole dal sito ufficiale di Mirabilandia

Si favorirà quindi il distanziamento sociale, l’uso di dispositivi idonei per evitare la trasmissione tra le persone e ci sarà un’adeguata sanificazione degli spazi comuni del parco, dove saranno presenti dispositivi per la disinfezione delle mani.

 

 

Si eviteranno assembramenti e file, così alle casse come nelle attrazioni: per questo motivo sarà consentito l’acquisto di biglietti d’ingresso online.

 

 

Saranno presenti nuovi show dal vivo in una veste rinnovata come ‘Il Mago di Oz’, Hot Weels City: la nuova sfida’, ‘Hook Rock’ e ‘The Wild West Show’.

 

 

I ristoranti, i self service e i negozi, saranno aperti ed organizzati in maniera tale che non vi siano contatti tra le persone e i prodotti in vendita.

 

 

Le chiusure riguarderanno solamente alcune attrazioni in cui non è possibile mantenere il distanziamento e l’osservanza delle regole; Mirabeach infine rimanderà la propria apertura al prossimo anno.

Cinecittà World

Cinecittà World riaprirà ai propri ospiti il 25 giugno.

Anche il parco divertimenti romano del cinema e della tv ha elaborato rigorose regole per permettere ai propri visitatori un soggiorno divertente e sicuro.

Di seguito un elenco.

 

L’ingresso sarà garantito ai soli possessori di abbonamento e a coloro che avranno acquistato i biglietti online.

 

Ogni acquisto, qualunque tipo, all’interno del parco sarà permesso grazie al proprio smartphone e allo scaricamento di un’apposita app.

 

Sarà garantito il distanziamento sociale tra i non appartenenti allo stesso nucleo familiare.

 

L’igiene prima di tutto: il parco, oltre ad essere costantemente pulito e sanificato sarà attrezzato con dispositivi per permettere agli ospiti la sanificazione delle mani.

 

Tutte le attrazioni saranno aperte, eccetto Assassin’s Creed e la Guerra dei Mondi, fino a data da destinarsi.

 

Gli spettacoli si terranno in spazi aperti per favorire il distanziamento tra le persone.

Gardaland, Mirabilandia e Cinecittà World riaprono: è la volta di Gardand

Gardaland ha fatto della parola ‘Sicurezza’ la propria bandiera per questa riapertura.

Tassativamente raccomandata la prenotazione online a data fissa.

 

L’obbligo di distanziamento sociale nelle file alle attrazioni e ai ristoranti sarà perentorio, così come la misurazione della temperatura all’ingresso del parco. Tale distanziamento sarà possibile mantenerlo all’interno di ogni area del parco.

 

Ogni ambiente sarà sanificato e dotato di dispositivi per la sanificazione personale dei visitatori.

 

La grande novità sarà inoltre rappresentata dall’app del parco che permetterà di prenotare l’attrazione ed evitare assembramenti in fila.

 

Oltre a queste misure, Gardaland richiede inoltre la collaborazione dei propri ospiti al rispetto delle regole.

 

 

Gardaland mirabilandia e cinecittà world riaprono

Il parco inoltre, stando a quanto riportato sul proprio sito, ci tiene a precisare che tutte le attrazioni, show e ristoranti saranno gestite in maniera tale da garantire la sicurezza dei visitatori del parco.

 

Insomma, anche Gardaland sembra essersi allineato alle disposizioni che da qualche settimana a questa parte, con l’apertura del parco Shangai Disney, sono state adottate per la riapertura delle varie attività al pubblico del settore dei servizi.

Gardaland, Mirabilandia e CinecittàWorld riaprono

Con i tre parchi, insieme a MagicLand (qui l’articolo della riapertura), abbiamo completato il panorama del divertimento italiano per famiglie e appassionati.

 

Quest’ estate, quasi sicuramente costretti a passarla entro i confini italiani, se tutto andrà per il meglio, saremo riusciti a salvare non solo la possibilità di muoversi e di svagarsi delle persone, ma sicuramente avremo scongiurato una catastrofe economica di un settore che fattura circa 400.000.000 di euro (escluso l’indotto).

 

Incrociando le dita e rispettando le regole, il peggio sembra essere passato.